Crea sito

Contatti

Don Manuel Fabris
Pievano-Parroco
via Vecchia del Molinetto 5 31030 S. Eulalia TV
Tel: 0423561108 Ufficio Plebaniale Cellulare: emai: mfabris80@yahoo.it

  Don Giovanni Paolo Dalla Rosa

  Pievano Emerito e cappellano 

  penitenziere  della Pieve

  via Vecchia del Molinetto 5

  31030 S. Eulalia TV

  0423561108

 

DON MANUEL FABRIS

viene nominato

Pievano-Parroco di Sant’Eulalia

il 14 luglio 2011

da S.E. Mons. Antonio Mattiazzo

succedendo a Don Bruno Turatto

Don Manuel nasce a Padova il 9 maggio 1980, da Ciano e Picello Silvana. Dopo le scuole dell’obbligo si iscrive al Liceo Artistico Statale a Padova e dalla 3° media, superato l’esame al Conservatorio di Musica C. Pollini di Padova, inizia a frequentare per 6 anni il corso di organo e composizione organistica, del quale consegue la licenza inferiore.Nel 1998, anno della maturità scolastica, entra nella comunità di discernimento vocazionale “Casa S. Andrea” terminata la quale passa al Seminario Maggiore Diocesano nel 1999.Nel corso degli anni di Seminario presta servizio nelle parrocchie di Montegaldella e Ghizzole (VI) e Fratte di S. Giustina in Colle (PD).Ordinato sacerdote nel 2005 riceve la nomina a vicario parrocchiale presso la parrocchia di San Giacomo di Romano, diventando collaboratore del parroco Don Paolo Dalla Rosa, che, terminato il suo servizio nel 2011 si trasferirà con lui a Sant’Eulalia.Il 14 luglio 2011 riceve dal Vescovo la nomina a pievano-parroco di Sant’Eulalia, entrando nella pieve domenica 2 ottobre, alle ore 16.00.

DON GIOVANNI PAOLO DALLA ROSA

Pievano emerito e Penitenziere

Nasce ad Asolo il 17 marzo del 1933, entra in seminario minore a Thiene e poi successivamente frequenta il liceo e la teologia a Padova. Viene ordinato sacerdote l'8 luglio del 1956. Presta il suo servizio prima come vicario parrocchiale a Masi (PD) e Candiana (PD) e nel 1968 viene nominato Pievano di Sant'Eulalia, incarico che manterrà fino al gennaio del 1974, quando viene nominato parroco di San Giacomo di Romano d'Ezzelino (VI). Rimarrà in quest'ultima parrocchia per 37 anni. In settembre del 2011 si dimette e ritorna a Sant'Eulalia con Don Manuel Fabris, suo cappellano, che dopo la nomina a parroco lo porta con sé.